Visualizzazioni totali

lunedì 19 giugno 2017

Il viadotto siciliano caduto dopo una settimana dall'inaugurazione.....

Al cantiere hanno partecipato: Bolognetta scpa" costituito da Cmc di Ravenna, Tecnis di Catania e Ccc di Bologna.

La bufera mediatica sembra abbattersi solo sulla Tecnis di Catania ma i conti non tornano..... Nessun notiziario dedicò una sola pagina a questo evento ma, La Tecnis di Catania, poteva diventare popolare grazie al cantiere del tratto Morano Calabro-Campotenese, nel Pollino.

Era il 22 luglio 2013 e l'ANAS Inaugurava il viadotto completato dalla Tecnis insieme alla Cogip, che chiudevano il cantiere con un anno e mezzo di anticipo. Un tratto di 11 km, dove hanno lavorato per tre anni 600 persone su tre turni, 24 ore su 24....

Una grande opera della viabilità calabrese, dove hanno lavorato tanti calabresi, che poteva dare speranze ai calabresi stufi di ingoiare la solita solfa della Salerno-Reggio Calabria.

Dell'EXPO se né parla in tutte le prime pagine, eppure è stato un puro fallimento, che ha bruciato quasi 2 miliardi di fondi pubblici stanziati da regione, provincia e comune....

 Niente da fare, una grande opera fatta in Calabria non vale una grande truffa fatta a Milano. Dal Tronto a Reggio, un popolo senza speranze perché, la speranza, ti viene a mancare quando non sai o sai solo quello che vogliono farti sapere.....

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.